La storia della Cartiera Grillo

Produzione carta per industrie cartotecniche

cartiera

La nostra cartiera, che opera nell’attuale insediamento dal 1936, costituisce la prosecuzione dell’attività di produzione di carta di ditte gestite dalla famiglia Grillo, risalenti al secolo diciottesimo e diciannovesimo e che operavano in opifici siti nella nostra valle.

 

Nel 1961 la conduzione dell’opificio, all’epoca nelle mani di Enrico Grillo, passò ai figli Giuseppe e Domenico che nel 1970, a seguito di un importante investimento di ampliamento dei fabbricati, con il montaggio di una nuova “continua per carta” progettata dall’Ing. Giuseppe Grillo, iniziarono la produzione di carte monolucide bianche e colorate da stampa e per uso cartotecnico.

Nel 1983 e 1984 lo stabilimento è stato collegato con il terreno industriale adiacente, con la costruzione di un importante ponte carrabile percorribile da autotreni, e di un magazzino di stoccaggio per le materie prime e i prodotti finiti.

 

La rapida evoluzione delle tecnologie di produzione e l’innalzamento degli standards di qualità richiesti dal mercato da sempre impongono un continuo impegno di aggiornamento del macchinario, sia per aumentare la produttività, sia per migliorare le caratteristiche qualitative del prodotto. Il nostro stabilimento attualmente si sviluppa in un'area di circa 18.000 m² e circa 55.000 m³ coperti e comprende i reparti di preparazione pasta, produzione, allestimento in bobine e fogli, i magazzini materie prime/prodotti finiti, le officine meccaniche interne e gli uffici commerciali/amministrativi.

Oggi la nostra società è amministrata da Enrico, Alberto, Enrica e Riccardo Grillo figli di Giuseppe e Domenico.

Share by: